Banca per gli imprenditori

Gli imprenditori guardano lontano. Ad esempio a come stampare tessuti cardiaci con una stampante 3D. E noi siamo la banca che li sostiene.

 

Per le vostre esigenze personali e aziendali, noi di Credit Suisse siamo al vostro fianco per assistervi e sostenervi costantemente con un’offerta personalizzata.

Supporto in ogni fase della vostra attività

In quanto banca per gli imprenditori, soddisfiamo le esigenze finanziarie commerciali e private. Seguiamo la vostra ditta durante tutte le sue fasi: dalla costituzione all’espansione, fino alla successione. Inoltre, vi assistiamo nello strutturare e nel preservare il vostro patrimonio privato, in linea con i piani aziendali e considerando gli aspetti fiscali.

Premio come "Best Private Bank for Entrepreneurs"

Per la seconda volta consecutiva Credit Suisse ha ricevuto questo prestigioso riconoscimento dalle pubblicazioni Professional Wealth Management (PWM) e The Banker.

Avviare la vostra attività

Far crescere la vostra attività

Trasmettere la vostra attività

Consentiteci di offrirvi la nostra consulenza

L'offerta ideale per ogni esigenza. Perché no? Possiamo offrirvi la soluzione migliore per ogni fase della vostra azienda.

 

Desiderate maggiori informazioni sulla nostra offerta per la clientela commerciale? Fissate un colloquio di consulenza con uno dei nostri esperti.

Scoprite la nostra campagna attuale 

Gli imprenditori non chiedono: perché? Chiedono: perché no? Essendo noi stessi imprenditori come banca, sappiamo bene cosa significa rischiare. Cosa significa essere imprenditori. Scoprite gli straordinari progetti descritti di seguito e chiedetevi anche voi: perché no?

Stampa 3D di tessuto cardiaco.

Che con una stampante 3D si possano anche produrre protesi, non è   più una novità. Questo metodo di stampa si sta affermando anche in medicina: il bioprinting è   il   processo di stampa 3D per sostanze organiche che starivoluzionando la medicina. Oggi è   già possibile stampare tessuto cardiaco umano. La possibilità di realizzare con stampa in 3D un cuore intero diventa quindi più concreta. Esplorate anche voi nuovi settori. Perché no?

10/06/2021

Fuori dal mare, dentro l’impresa.

L’inquinamento dei mari pone un enorme problema che non possiamo più ignorare. Un problema che però offre anche un’opportunità agli imprenditori: anziché creare più rifiuti, rimuoverli dai mari e trasformarli in nuovi prodotti. In questo modo si producono già scarpe da ginnastica, ma esistono anche tante altre possibilità. Purtroppo, infatti, gli oceani abbondano di rifiuti. Vi piacerebbe utilizzarli. Perché no?

10/06/2021

Insetti nel piatto.

Da tempo si sa che gli insetti si possono mangiare. E attualmente il mercato è in crescente espansione. Oggi si producono già pasta con farina di insetti o hamburger di vermi della farina e grilli. Ma è solo l’inizio, perché le possibilità sono infinite: al mondo esistono circa 2000 specie di insetti commestibili, che oltre a essere nutrienti sono anche, si spera, appetitose. Sarete voi a lanciare il prossimo trend alimentare. Perché no? 

10/06/2021

Non funghi confezionati, ma come confezione.

La crescita del commercio online determina anche un aumento dei rifiuti di imballaggio, per cui sono necessarie alternative orientate al futuro. Una di esse può sembrare curiosa, ma offre un potenziale particolarmente elevato: con un processo sostenibile, dalle radici dei funghi è possibile ottenere un prodotto stabile, con cui creare imballaggi e materiali isolanti. Vi piacerebbe avviare un’inversione di tendenza. Perché no?

10/06/2021

C'è sempre spazio per ancora più innovazioni.

Sistemi di droni intelligenti e tecnologie innovative non servono solo al divertimento. I droni possono svolgere ruoli sempre più importanti. Ad esempio, possono fornire ai pompieri una prima valutazione dall’alto dell’incendio. A tal fine, sono dotati di un sistema speciale di videocamere. E il potenziale da sfruttare anche in settori particolarmente avanzati è estremamente elevato. Voi mirate a trarne un vantaggio. Perché no?

10/06/2021

Da compost a calcestruzzo.

Le carote non fanno solo bene agli occhi: con i resti di ortaggi da radice come carote o barbabietole da zucchero è possibile addirittura rendere più stabile il calcestruzzo. Le fibre di questi ortaggi vengono aggiunte al cementoper aumentarne il tenore di idrato di silicato di calcio, dal quale dipende la resistenza del calcestruzzo. Percorrete anche voi nuove strade. Perché no?

10/06/2021